19 giugno 2011

Thalasso Scrub: fatto!

thalasso 1 Vi presento il mio thalasso scrub fai da te!! Finalmente mi sono decisa a farlo e sono contentissima del risultato ottenuto!! Questo scrub ha un profumino davvero delizioso ed è veramente efficace.
Ho deciso di utilizzarlo una volta a settimana per scrubbare le gambe e devo dire che dopo il trattamento sono liscissime!

Lo scrub costituisce il punto di partenza ideale per preparare la pelle a ricevere i successivi trattamenti anticellulite (creme, gel, olietti vari). Permette di eliminare le cellule morte superficiali e stimola e riattiva la circolazione. 

Dopo aver letto un po’ di ricette, ho realizzato il mio scrub utilizzando gli ingredienti che avevo in casa, perché di ognuna mi mancava sempre qualcosa…dunque ho fatto il mio mix personale. Non vi so dire le dosi giuste, perché ho fatto a occhio, comunque ecco la lista di quello che ho usato:

- sali del mar morto
- sale fino
- olio di riso Scotti
- Olys Carapelli
- Olio di mandorle dolci
- estratto di the verde in polvere (acquistato da Aroma Zone)
- o.e. di rosmarino, limone, arancio amaro, cannella, lavanda.

thalasso 2

Gli oli essenziali utilizzati sono tra quelli più indicati per il trattamento degli inestetismi della cellulite. Se avete anche quello di cipresso, è perfetto! Io non lo uso perché purtroppo sono allergica. Di cannella invece mettetene solo qualche goccia perché è abbastanza irritante.
Questa ricetta è semplice e velocissima da realizzare, ma per chi non ha voglia e preferisce soluzioni già pronte, in commercio esistono prodotti come il Thalasso Scrub di Geomar o quello più famoso (e costoso!) di Collistar o ancora il Body Scrub di Kiko con sali marini e caffeina.

thalasso scrub geomar
Thalasso Scrub Geomar - 12,90 euro

thalasso scrub collistar
Talasso-Scrub Collistar - 43,00 euro

body scrub kiko
Body Scrub Kiko - 12,90 euro

A voi la scelta! Io preferisco, decisamente, questa soluzione low cost!
Per quanto riguarda l'utilizzo, io faccio così. Inumidisco le gambe, poi prendo una manciata di prodotto (va mescolato un pochino prima di usarlo) e inizio a massaggiare dal basso verso l'alto, partendo dalle caviglie per arrivare ai glutei. In questo modo, gli oli essenziali hanno il tempo di essere assorbiti dalla pelle. Completato il massaggio risciacquo con acqua e procedo poi con la doccia. Risultato garantito, pelle morbida e liscia liscia!

Ciao, alla prossima!

3 Commenti:

Daniela Gì ha detto...

mi ero persa questa bellissima ricetta *_* ho comprato qualche mese il geoscrub geomar perché in super offerta, appena finisce uso il barattolone per metterci questa ricettina!! ^_^

giorgia ha detto...

davvero una bella ricetta , grazie

Anonimo ha detto...

UDITE,UDITE, C’E’ UN ALIEN CON LA FACCIA DI MOGGI NELLA JUVE! STATE STUFANDO, ANDARE A CERCARE I CAVILLI SEMPRE NELLA JUVE. PERCHE’ NON DITE CHE C’E’ UN ALIEN CON LA FACCIA DI ORIALI CHE GIRA NELL’INTER? DA QUANTO MI RISULTA SE UNO PATTEGGIA E PAGA UNA MULTA IN MERITO A UN PROCESSO (VEDI PASSAPORTO DI RECOBA) VUOL DIRE CHE ERA COLPEVOLE, DIVERSAMENTE SAREBBE STATO ASSOLTO . E GUIDO ROSSI? ALTRO CHE ALIEN, .EPPURE HA FATTO IL COMODO SUO SENZA CHE NESSUNO SI INDIGNASSE. .E’ ORA CHE PENSIATE ALLA VERGOGNA DI AVER DATO UNO SCUDETTO ASSOLUTAMENTE NON MERITATO ALL’INTER.